CONSIGLI PER I CONSUMATORI

Per le spremute è meglio consumare, oltre ad arance non cerate, arance piccole in quanto con maggior presenza di succo e di costo inferiore.
Prima di spremere le arance destinate ad una spremuta è consigliabile tenerle a bagno in acqua calda per qualche minuto: in questo modo renderanno più succo.
Per verificare la freschezza degli agrumi, guardare sempre il picciolo se è verde e fresco significa che l’agrume è stato staccato dall’albero solo pochi giorni prima.

NOTIZIE UTILI SUGLI AGRUMI

L'arancia ha una spessa buccia di colore arancione intenso, può avere la polpa dall’arancione chiaro al rosso e ha un tipico sapore pungente, leggermente aspro.
Inizialmente era coltivata in Cina, poi si è diffusa nel Mediterraneo importata dai marinai, soprattutto di origine portoghese, che ne piantavano alberi sulle coste lungo le rotte delle loro navi, per avere sempre a disposizione, al loro passaggio, frutta fresca con cui combattere lo scorbuto, una malattia dovuta alla carenza di vitamina C che li poteva colpire durante le lunghe tratte per mare.

La clementina è una particolare varietà di mandarancio, probabilmente la più conosciuta in Italia.
 Si distingue dal mandarino perché ha la buccia di colore arancione più scuro, ha forma rotondeggiante e non appiattita. I bambini la apprezzano perché ha pochissimi semi. Quello che fa bene all’umore in questo caso fa anche molto bene alla salute: gli agrumi infatti sono ricchissimi di vitamina C, che aiuta il nostro sistema immunitario a difenderci dalle malattie invernali.

ALCUNI DEI NOSTRI PRODOTTI

NAVEL

TAROCCO

WASHINGTON

VALENCIA

CLEMENTINA

MORO

Con la frutta possiamo portare un po’ di sole nel nostro inverno: questa stagione, a dispetto del cielo grigio e degli alberi spogli, ci regala infatti Arance e Clementine di colore arancione, il colore caldo per eccellenza che evoca l’estate e trasmette allegria, entusiasmo e ottimismo.

Search